Perchè le infestazioni di luoghi : demoni o anime vaganti ?

infestazioni demonioLa prima domanda che dobbiamo farci e tentare di rispondere è : perchè i demoni, o anime , prendono “possesso” di luoghi o cose ?
A prima vista sembrerebbe una domanda priva di senso : essendo in tutti i casi “spiriti” sembrerebbe logico pensare che non hanno bisogno di una “casa”.
Eppure una ragione logica c’è.
In alcuni casi ad esempio, nel caso di malefici o di luoghi dove ad esempio si sono tenuti riti satanici o sedute spiritiche, la “presenza” viene spesso rivelata per il fatto che le entità sembrano essere “infastidite” da qualcosa per cui sono cotrette a manifestarsi.
In realtà abbiamo detto, e qui lo ripetiamo, che la prima arma del demonio è far credere che lui non esista, che sia tutto frutto di fantasia , per agire indisturbato. E allora perchè dovrebbe “rivelarsi” ?
In parte abbiamo già risposto, ma c’è da aggiungere che spesso la volontà di Dio lo costringe a rivelarsi, mentre in altri casi manifestarsi per lui corrisponde ad agire più intensamente.
E poi c’è da considerare un elemento non trascurabile : la sua presenza “negativa” spesso è talmente forte che è avvertita specie se le persone che frequentano il “luogo” infestato hanno con loro oggetti sacri.
A confermarlo basta pensare che in alcuni casi in cui il sospetto era forte il luogo è stato asperso con acqua benedetta provocando una reazione impensata delel presenze malefiche.
Spesso la semplice aspersione non basta per costringere le entità a manifestarsi : spesso i segni compaiono dopo svariate benedizioni.
Ma si tratta di demoni o anime vaganti ?
Dobbiamo immaginare che le anime dei “dannati” fanno parte dell’esercito infernale, anche se non sono demoni veri e propri che hanno un potere preternaturale.
In alcune località spesso si sente raccontare di fenomeni che spesso la superstizione locale è capace anche di vederle in senso positivo. Ad esempio nel napoletano si racconta del cosidetto “munaciello” , il fantasma ben augurante della casa.
Al di la delle legittime forme di superstizione locale, in molti casi si è riscontrato essere delel vere e proprie infestazioni.
Un caso che abbiamo personalemente riscontrato è stato quello di una ragazza napoletana con gravi difficoltà sul lavoro, in amore e nelle amicizie. Il padre aveva perso il lavoro , la madre affetta da emicranie violentissime e persistenti che non la lascivano quasi mai riposare di notte. Dopo settimane di colloqui si seppe che in due punti della casa si avvertiva una fortissima puzza di pesce marcio e che la mamma chiudendo gli occhi spesso pareve vedesse il mare in burrasca.
Decise di affidarsi ad un padre esorcista, ma ogni qual volta prendeva un appuntamento, qualcosa lo impediva.
Probabilmente era stato fatto un maleficio adi danni di qualche componente della famiglia che aveva geerato anche un infetstazione del luogo : e probabilmente si tratatva di qualche maleficio gettato poi nel mare.
Va detto, e non in ultimo, che spesso le infestazioni sono originate da malefici : non a caso spesos un maleficio compiuto contro una persona finisce per colpire qualche altro membro della famiglia, qualche volta genera un infestazione del luogo dove vivono le persone colpite senza avere effetti sulle persone.
Un altro caso è quello delle infestazioni di luoghi dove si sono svolte sedute spiritiche, pratiche magiche, pratiche di occultismo.
Una seduta spiritca consiste essenzialmente nell’evocazione di “spiriti”, di anime di defunti : è convinzione di chi studia seriamente questi fenomeni, che si tratti di anime dannate, quando non sia il demonio stesso a presentarsi sotto mentite spoglie.
SI racconta di una medium che in punto di morte ebbe uan visione di un anima infernale che gli spiegò che quando invocava le anime dei defunti era sempre lui a presentarsi.
Il demonio e le entità malefiche , pur essendo spiriti , possono dunque stazionare in un luogo tridimensionale : spesso è il luogo ad attirarli particolarmente.
Come una calamita, sedute spiritche, pratiche magiche e di occultismo attirano i demoni che “consacrano” come in un santuario il luogo dove sono stati attirati.
E così come l’odio, il rancore, la vendetta sono calamite che attirano i demoni e le anime infernali nei malefici rendendoli possibili, allo stesso modo vengono attirati nei luoghi che poi eleggono a dimora.
Nel corso di alcuni esorcisimi , i sacerdoti esorcisti, hanno rivolto domande ai demoni : una delle domande a cui il demonio si sottrae di più è prorpio la ragione del perchè infesta dei luoghi.
D’altra parte nel Vangelo è noto il caso dei demoni scacciati che chiedono il permesso a Cristo di trasferirsi in una mandria di porci : avuto il permesso i porci si sono diretti verso un dirupo da dove si sono lanciati.
Sunque può il demonio oltre infestare i luoghi, infestare anche gli animali ? Certamente e se è in grado di infestare gli animali ( vedi il Vangelo ) tanto più è in grado di sottomettere al suo dominio luoghi e cose.