I malefici : fatture, magia nera , maledizioni . Un mondo per essere infelici

Malefici ed esorcismiCos’è un maleficio ?
Fondamentalmente è “nuocere ad altri mediante il potere del demonio”.
Ci sono varie teorie : alcuni ritengono che fare un maleficio con la stregoneria, o le cosidette “fatture” o il malocchio sia la stessa cosa.
Non così la pensa Padre Amorth , uno dei maggiori esorcisti italiani : a suo parere la stregoneria e fatture e malocchi sono cose completamente diverse, ossia “modi” diversi.
Difatti Padre Amorth distingue almeno 4 modo di operare un maleficio : 1) La Magia Nera , 2) Le Fatture , 3) La Maledizione , 4 ) Il Malocchio.
La Magia Nera è il modo di operare, senza un “mezzo” , ma attarverso riti, spesso complessi e lunghi, un maleficio ai danni di qualcuno. Nei rituali cìè sempre l’invocazione del demonio ( spesso anche l’evocazione ) o di entità malefiche : ad esempio spesso viene utilizzato il libro “La clavicola di Salomone” che è un libro di evocazione di spiriti .
La Magia Nera ogginon è praticata soltanto da professionisti, ma anche da principianti : spesso i riusltati ottenuti da neofiti e principianti sono sorprendentemente malefici .
Ovviamente, va precisato, che i riti di Magia Nera nonsono alla portata di tutti.
Esiste poi la maledizione : è un augurio di male, e il demonio e il male, quindi significa attirare sulla persona maledetta il demonio. E’ sorprendente, e serve a caprilo, come le maledizioni “colpiscono” il soggetto quanto più chi maledice sia carico di odio e risentimento. Quasi come se il maledicente, carico di odio e vendetta, fosse un antenna, un richiamo per il demonio : come se fosse miele sulle quali accorrono le mosche.
Sono noti purtroppo casi in cui le “maledizioni” hanno provocato danni davvero sorprendenti come nel caso di un uomo che mostrando le sue gambe martoriate spiego la sua storia.
Suo padre andò via di casa perchè in forte contrasto conla mamam che voleva diventasse sacerdote : l’uomo invece segui la sua strada , si sposò ed ebbe dei figli. Per riappacificarsi con la madre pensò bene di inviare una foto del figlio alla mamma pensando che la foto del nipotino in pantolincini corti l’avesse intenerita.
La signora per tutta risposta, guardando le gambe del bambino esclamò : ” Le gambe di questo bambino siano sempre malate ! “.  E così fu e quell’uomo oggi mostra le sue gambe inspiegabilmente malate.
Il malocchio invece è la forma meno classificabile : il maleficio viene perpretato con lo sguardo. Purtroppo la comune superstizione popolare confonde il malocchio con la possibilità di nuocere alla persona pensando a male.
Invece pare che uno sguardo carico d’odio teso a “nuocere” sia in grado realmente di maleficare il soggetto.
La Fattura è invece il modo più comune di operare un maleficio. Significa fare , confezionare un oggetto che poi viene offerto al demonio per farvi imprimere la sua forza .
In realtà si usa il termine affatturare che significa riprodurre in un oggetto le “fatture”, cioè le sembianze, del soggetto da colpire.
E così si forgiano statuine di cera, agrumi ( limone ), altri oggeti : spesso si prendono foto del soggetto, capelli, unghia ecc. In alcuni casi il material eviene battezzato , prorpio come il rito cristiano. Sulla “fattura” vengono recitate formule e praticate operazioni che simuleranno ciò che si vuole fare al soggetto.
Ad esempio due statuine di cera , legati da laccetti rossi con una serie di nodi , è evidentemente una fattura di “legatura” per due innamorati. Così come degli spilli infilzati nella testa su una foto provocherà frequenti emicranie.
Ci sono anche le fatture con cui si somministra al malcapitato sangue mestruale, sperma, polvere di ossa di morti, erbe bruciate, ecc.
Oppure le fatture di contatto , come quelle per provocare problemi nelle famiglie e in cui viene usato del terreno di cimitero che puntualmente e periodicamnete i malcapitati trovano fuori l’uscio di casa.
La “potenza” del maleficio dipende direttamente dalla “volontà” di nuocere, o costringere, la persona da colpire : volontà espressa soprattutto da chi ordina il “maleficio”.
Nei casi “veri” le fatture possono essere accompagnati da fenomeni strani e spesso sconvolgenti, di cui parleremo in un altro articolo, come la comparsa di oggetti strani nei cuscini, e ancor più frequentemente nello stesso corpo della persona colpita.
Ma i malefici riescono sempre ? Sembra di no, e per vari motivi .
Spesso la pesona da colpire è ben “protetta” , fa uso di Sacramentali ( vedi articolo in proposito ) , ricorre a benedizioni ecc.
Ovviamente questa è solo una breve e prima  panoramica : approfondiremo i vari aspetti nei prossimi articoli.